· 

POMPE DI CALORE

Le pompe di calore sono un’alternativa green agli altri sistemi di riscaldamento tradizionali. Sotto l’aspetto economico una pompa di piccola taglia da 4 a 16 Kw termici per acqua calda, riscaldamento e raffrescamento di edifici residenziali da mono a quadrifamiliari, varia dai 700-800 euro per kW. Un sistema a doppio stadio aumenta a circa mille euro al kW di potenza: una cifra importante, ma che viene notevolmente alleggerita dalle incentivazioni. 

 

Parliamo della detrazione Irpef del 65% della spesa sostenuta, con un limite massimo della stessa di 46.153,84 euro (al quale corrisponde un bonus fiscale massimo di 30mila euro) in 10 anni; o del Conto Termico, incentivo che può raggiungere, in base alle prestazioni e zona climatica, per pompe di calore fino a 35 kW, anche valori di oltre 350 euro per Kw per potenze superiori si possono raggiungere valori per kW di oltre 280 euro per kW. In situazioni ottimali, con sistema radiante a pavimento e pannelli fotovoltaici, con l’inseririmento di un sistema in pompa di calore al posto di una tradizionale caldaia il risparmio sui costi può arrivare al 50%. Questo grazie anche al cosiddetto “fattore di moltiplicazione” che, di base, a fronte di un apporto di energia di 1kWh elettrico rende per 3 kW/h di energia termica o più.

Scrivi commento

Commenti: 0

Naviga tra oltre 100 proposte di vendita e affitto. 

La tua prossima casa potrebbe essere qui!



In questa pagina trovi tutti, ma proprio tutti i nostri contenuti. Diventa nostro Fan!


In questa pagina trovi la nostra galleria fotografica e i nostri video su IGTV. Seguici!


Sul nostro canale troverai tutti i contenuti multimediali. Lascia il tuo commento!